"Un Paese è sviluppato non quando i poveri posseggono automobili, ma quando i ricchi usano mezzi pubblici e biciclette" Gustavo Petro, sindaco di Bogotà.

Email Print

Le nostre iniziative

Event 

Title:
Foce di Vaggi – da Framura a Bonassola - Diff. MC/MC(BC)
When:
29.05.2021 
Category:
MTB - Fuoristrada rispettando la natura

Description

logo fuoristrada Si parte da Framura seguendo la strada che dalla stazione sale verso il paese, appena dopo la frazione Muretto si gira a sinistra verso Foce del Prato, giunti ad un primo bivio si gira a destra in ripida salita quindi al bivio successivo a sinistra e la strada diventa sterrata. Si contorna il monte Serra con belle viste sul mare fino a raggiungere case Serra. Da qui si gira a destra in salita su sentiero nel bosco che in falsopiano contorna sul versante a Nord il monte Serra fino a giungere in discesa su sterrata a Costa di Framura. Dopo avere visto la bella piazzetta con vista mare della frazione si prende un largo sentiero cementato in discesa nel bosco che dopo avere raggiunto il punto più basso presso un ponticello risale con alcuni tratti gradinati da fare a spinta verso la frazione Castagnola, raggiunta dopo una ripida salita cementata. Appena dopo Castagnola si prende una ripida stradina sulla sinistra, dapprima asfaltata e poi sterrata, che con pendenze sostenute (10-15%), intervallate da un tratto in falsopiano, ci fa raggiungere la strada provinciale che sale da Levanto verso il Bracco. Seguendo la strada asfaltata in lieve discesa si raggiunge la località Foce di Vaggi. Con una ripida salita su strada forestale al limite della pedalabilità si raggiunge il punto più alto della gita (Colle Forcola, quota 705 m). Da qui inizia una bella discesa su di un tracciato senza grosse difficoltà tecniche, tranne alcuni tratti rocciosi ed alcuni tratti in forte pendenza, fino al Passo del Colletto (quota 465 m). Dal passo si gira a destra su stretto sentiero, con alcuni tratti molto tecnici da fare a piedi, che poi si allarga a strada sterrata e scende a sinistra di nuovo sulla provinciale da Levanto per il Bracco. Quasi subito si gira a destra sulla provinciale per Framura fino alla località Reggimonti, dove si prende una strada cementata che scende a Montaretto. Usciamo da Montaretto con una breve scalinata che termina presso un'edicola sacra. Poco dopo giriamo a sinistra su un sentiero che scende nel bosco e poi con una serie di gradini cementati raggiungiamo un bivio dove si va a destra per sentiero, poi in parte per crose scalinate ed in parte per strada si scende fino a Bonassola.

A Bonassola, per chi vuole, previsto uno spuntino con l'ottima focaccia del forno posto sulla piazza della chiesa.

Gita di 26 km e 950 m di dislivello, abbastanza impegnativa, con salite con difficoltà MC ma con alcuni tratti in forte pendenza e discesa di difficoltà principalmente MC, ma in alcuni tratti rocciosi poco prima del Passo del Colletto e nella mulattiera dopo Montaretto di difficoltà BC. Alcuni brevi tratti da fare a spinta sia in discesa che in salita.

Link al percorso : https://www.alltrails.com/explore/map/map-a18aa23--35?u=m

Appuntamento presso la stazione di Framura alle ore 8:40 raggiungibile con il treno Regionale Veloce 12321 che arriva da Savona ferma in tutte le stazioni Genovesi, tra cui Sampierdarena alle 7:03, Principe 7:11, Brignole 7:20, Sturla 7:26. Ritorno previsto in treno da Bonassola nel primo pomeriggio.

Partecipazione gratuita. Riservato ai primi 15 soci che si registrano al seguente link

Pranzo al sacco a cura dei partecipanti.

Si prega di rispettare le normative anti Covid che ormai tutti dovrebbero conoscere (no assembramento - mascherina - distanze, ecc.).In caso di dubbi leggere le FAQ del Governo a questo link.

 

Joomla templates by a4joomla