"Un Paese è sviluppato non quando i poveri posseggono automobili, ma quando i ricchi usano mezzi pubblici e biciclette" Gustavo Petro, sindaco di Bogotà.

Email Stampa

Le nostre iniziative

Evento 

Titolo:
I forti occidentali di Genova - Diff. ✰✰✰
Quando:
09.03.2019 
Dove:
Genova Rivarolo FS - Genova
Categoria:
MTB - Fuoristrada rispettando la natura

Descrizione

logo fuoristrada

Gita ai forti di Genova salendo da Rivarolo.

Partendo dalla stazione di Rivarolo si sale per crosa passando a fianco all'Ospedale Celesia per immettersi poi in salita in via Negrotto Cambiaso che si segue fino a raggiungere via alla Costa di Teglia. Dopo poco si prende un sentiero che si immette in via alla costa di Begato che si abbandona quasi subito per seguire un sentiero parallelo a via Negrotto Cambiaso fino a giungere a Begato. Da Begato si scende su ripida crosa fino a prendere la stradina asfaltata in forte salita verso i Piani di Fregoso. Poco prima dei Piani di Fregoso si gira a sinistra sul "sentiero dell'avvocato" che con una serie di tornanti in salita ci porta appena sopra a Forte Begato. Seguendo un sentiero parallelo alle mura si sale in forte pendenza passando a fianco a forte Sperone fino a raggiungere sulla destra forte Puin. Da forte Puin su sentiero si scende lievemente per poi riprendere la mulattiera in salita verso i restanti forti. Per evitare un tratto impedalabile perchè molto sconnesso si sale su sentiero sulla destra in forte pendenza fino a raggiungere il bivio verso i forti Fratello Minore e Maggiore. Noi proseguiamo verso il forte Diamante che si raggiunge con una ripida salita a tornanti. Dal Diamante si scende per la strada della salita ritornando sulla mulattiera fino a raggiungere un bivio sotto forte Puin. Si gira a sinistra sul "sentiero delle farfalle" in alcuni tratti tecnico che dapprima in falsopiano con uno strappo in salita poi in discesa tecnica ci fa raggiungere il sentiero dell'acquedotto. Giriamo a destra verso il Righi. Per i più bravi tecnicamente si scende per sentiero e crose lungo il costone sopra Staglieno fino a via Piacenza. Per gli altri si proseguo sul sentiero dell'acquedotto fino a giungere al Righi e quindi a Genova.

Gita di 21 km e 800 m di dislivello, con alcuni brevi tratti di crose e sentieri non pedalabili in salita e discesa, alcuni brevi tratti tecnici ed alcuni tratti in salita in forte pendenza.

Appuntamento alle ore 8:15 alla stazione di Rivarolo raggiungibile con il treno regionale n. 21142 che parte da Brignole alle 7:50, passa per Principe alle 7:58 e da Sampierdarena alle 8:05.

Procurarsi i biglietti del treno per le proprie percorrenze (con partenza dalle stazioni genovesi con biglietto di Trenitalia da 1,30 Euro oppure con biglietto integrato AMT-FS da 1,60 Euro).

Assicurarsi della perfetta efficienza della propria mountain-bike e portarsi camera d’aria di scorta o kit di riparazione.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria da effettuarsi entro le ore 19 del giorno precedente all’indirizzo e-mail mtb@adbgenova.it.

Accompagna Giovanni.

Sede

Mappa
Mappa
Sede:
Genova Rivarolo FS
Via:
Via alla stazione di Rivarolo 7
Cap:
16159
Città:
Genova
Paese:
Paese: it
Joomla templates by a4joomla