"Un Paese è sviluppato non quando i poveri posseggono automobili, ma quando i ricchi usano mezzi pubblici e biciclette" Gustavo Petro, sindaco di Bogotà.

Stampa

Circolo FIAB Amici della Bicicletta

Evento 

Titolo:
Su e giù per il Golfo Paradiso - Diff. ✰✰✰
Quando:
27.01.2018 
Dove:
Recco FS - Recco
Categoria:
MTB - Fuoristrada rispettando la natura

Descrizione

logo fuoristrada

Su e giù nel Golfo Paradiso partendo da Recco e arrivando a Sori passando per le antiche frazioni collinari utilizzando principalmente sentieri e crose.

Da Recco si sale in direzione Megli e poco dopo la Chiesa si prende una ripida crosa, con alcuni tratti a piedi perchè scalinati, fino ad immettersi su una crosa parallela alla strada che ci riporta sopra la chiesa e quindi sulla strada asfaltata per Verzemma. Da Verzemma si imbocca un sentiero dapprima in discesa e poi a saliscendi fino alla Cappella dell'Ascensione, da qui si imbocca un sentiero che sale per la massima pendenza ed al bivio successivo si svolta a sinistra sul bel sentiero in piano. Con percorso a saliscendi si giunge sull'asfalto per Ageno. Si sale sino alla fine dell'asfalto e si continua sul sentiero sino ad un lavatoio. Si procede sul sentiero ed al primo bivio si sale a destra, si effettuano due tornanti e poco dopo si scende per un breve tratto ripido e tecnico sino ad immettersi su una stradina cementata che ci conduce sino alla chiesetta romanica di S. Apollinare. Si prende l'asfalto che scende verso S.Bartolomeo e poco dopo si svolta a destra su una sterrata alla cui fine si imbocca un sentiero con andamento saliscendi, attenzione ad alcuni tratti tecnici, che ci conduce alle prime case di Capreno. Da Capreno per crosa che diventa ripida e tecnica si scende sulla strada per Lago che si percorre per un breve tratto fino ad innestarsi su un largo sentiero che poi diventa cementato e che seguendo il torrente ci porta fino a Sori.

Giro abbastanza impegnativo di 22 km e 750 m di dislivello, con alcuni tratti di sentiero abbastanza tecnici e con discesa ripida su crosa scalinata negli ultimi 500 m per raggiungere la strada per Lago, quasi tutto pedalabile tranne alcuni brevi tratti.

Appuntamento alle 8:50 alla stazione di Recco raggiungibile con il treno che parte da Ponente e ferma nelle stazioni genovesi di Voltri 7:49, Pra 7:53, Sestri P. 8:00, Sampierdarena 8:06, Principe 8:24, Brignole 8:25, Nervi 8:35. Il treno in teoria non prevede il trasporto bici intera, comunque di solito i controllori non fanno probemi.

Ritorno previsto da Sori con il treno delle 13:08 che arriva a Brignole alle 13:35 e ferma in tutte le stazioni genovesi precedenti e successive. Questo treno prevede il trasporto bici intere.

Procurarsi il biglietto del treno per la propria percorrenza.

Assicurarsi della perfetta efficienza della propria mountain-bike e portarsi camera d’aria di scorta o kit di riparazione.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria da effettuarsi entro le ore 19 del giorno precedente all’indirizzo e-mail mtb@adbgenova.it.

Accompagna Giovanni.

 

Sede

Sede:
Recco FS
Città:
Recco
Joomla templates by a4joomla