"Un Paese è sviluppato non quando i poveri posseggono automobili, ma quando i ricchi usano mezzi pubblici e biciclette" Gustavo Petro, sindaco di Bogotà.

Bici e scuola

 

PROGETTI PER LE SCUOLE

Con l’obiettivo di formare una coscienza ecologica nelle nuove generazioni, il Circolo propone alle scuole, gratuitamente, idee e programmi per realizzare incontri e laboratori adatti agli studenti delle elementari e delle medie. Scriveteci a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it." target="_blank">This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

BIMBIMBICI

Il Circolo AdB promuove la cultura della bicicletta e della mobilità sostenibile anche con iniziative dedicate ai più piccoli. BIMBIMBICI è una pedalata cittadina per bambini e ragazzi, che si tiene ogni anno la seconda domenica di maggio, in occasione della Giornata Nazionale della Bicicletta. Per il programma vedi il  nostro sito nell'imminenza dell'evento.

 


 

Eppure i bambini si muovono

Nel 2002 la commissaria per l'Ambiente Margot Wallström alla conferenza Velocity ha presentato il manuale intitolato "Eppure i bambini si muovono".

Come il manuale "Città in bicicletta, pedalando verso l'avvenire" aveva mostrato i vantaggi dell'usare la bicicletta in città, "Eppure i bambini si muovono" mostra l'importanza del bisogno di mobilità dei bambini e descrive le iniziative esistenti elaborate da scuole, operatori dei trasporti o autorità locali per promuovere il benessere dei bambini.
"Eppure i bambini si muovono" contiene numerosi suggerimenti pratici, indirizzi e riferimenti di documentazione sul tema della mobilità dei bambini dal punto di vista dei genitori, della scuola, degli operatori dei trasporti, degli enti locali e dei bambini stessi. Descrive brevemente anche una quindicina di iniziative prese a livello locale, nazionale o internazionale (raduni per bambini e giovani, strade sicure verso le scuole, "bicibus" e "pedibus", campagna di adozione dei trasporti pubblici, la bicicletta per le giovani immigrate, manifestazioni legate alla bicicletta come quella italiana "Bimbimbici", giornate senza auto, ecc.).

Maggiori informazioni nel sito della Commissione Europea.

In libreria "Bicitante"

Bambini e ragazzi, dal Nido alla Scuola Superiore, hanno ricreato la loro personalissima idea di bicicletta, sintesi della ricerca espressiva e dell’utilizzo di materiali di scarto, progetto didattico, ecologico, urbanistico ideato con REMIDA, dedicato alla bicicletta e alle sue molteplici identità.

La Bicicletta che vorrei, due ruote leggere due pensieri rotondi pieni di luce per capire la strada e sapere dove conduce. Bicicletta due ruote sottili due idee rotonde piene di vento per pensare discese e sapere la gioia e lo spavento. Roberto Piumini, Bicicletta.

Bicitante (Reggio Children) è un progetto didattico, ecologico, urbanistico ideato con REMIDA, dedicato alla bicicletta e alle sue molteplici identità. Bambini e ragazzi hanno ricreato la loro personalissima idea di bicicletta, sintesi della ricerca espressiva e dell’utilizzo di materiali di scarto. Un dialogo possibile tra sostenibilità, creatività, educazione e vivere civile. Il progetto ha coinvolto bambini e ragazzi dal Nido alla Scuola Superiore ed ha portato all’installazione permanente Bicitante nel sottopasso della stazione ferroviaria di Reggio Emilia.

Il libro presenta una collezione inusitata di biciclette imprevedibili, sorprendenti e ironiche.

Con testi, tra gli altri, di Giulio Ceppi, Graziano Delrio, Elena Giacopini, Ole Lambertsen, Stefano Maffei, Sonia Masini, Roberto Montanari, Giovanni Piazza, Romano Prodi, Guido Viale
Progetto grafico di: Roberta Vignali

2010, 128 pagg. - Euro 16,00
Versione italiana
Traduzioni: Inglese
Reggio Children Editore

Joomla templates by a4joomla