"Un Paese è sviluppato non quando i poveri posseggono automobili, ma quando i ricchi usano mezzi pubblici e biciclette" Gustavo Petro, sindaco di Bogotà.
showcase_fiab.jpgshowcase_girvec.jpgshowcase_bimbi.jpgshowcase_cicloturismo.jpgshowcase_b2w.jpgshowcase_mtb2019.jpgshowcase_urbano.jpg

banneralbergabici600x100

E' uscito il programma Fiab Genova per il 2020

20200118 204942

Eccoci qui pronti ad accogliervi durante le nostre iniziative del 2020. Vi aspettiamo ovviamente in bici. Consultate il programma qui

Ciclismo urbano nella storia della nostra città

20200119 092608Chi dice che Genova non è adatta alla bici forse pensa che le strade siano del più forte, di quello che fa più rumore o che occupa più spazio. Non è così: le strade sono di tutti e, se vogliamo, sono più di chi non inquina ed occupa poco spazio, ovvero delle bici, dei pedoni e... sì, anche dei monopattini! La rivoluzione della bici a pedalata assistita poi ha fatto cadere anche l’alibi delle salite.

Leggi tutto: Ciclismo urbano nella storia della nostra città

Perchè sostenere la FIAB

dati economici ciclabilitaTante cose sono cambiate in favore della ciclabilità in questi anni in Italia: l’elenco sarebbe lunghissimo e per questo ne citiamo solo alcune di quelle che hanno reso l’Italia un Paese più moderno e ciclabile.
Sono cresciute le risorse e gli investimenti per la ciclabilità, sia da parte delle Regioni/Comuni/Enti che da parte del Governo.

Leggi tutto: Perchè sostenere la FIAB

Diari di viaggio ed altre storie

decathlonParte una collaborazione con Decathlon di Marassi che ci vedrà, in alcuni sabati pomeriggio invernali, parlare dei nostri viaggi in bici, vicini e lontani e di altre storie legate alle due ruote a pedali. Ci troveremo in una saletta al 1° piano (area club) dove si proietteranno video e si faranno quattro chiacchere. In quell'occasione sarà inoltre possibile associarsi a FIAB Genova e conoscerne i programmi. Scarica la locandina degli eventi.

Pillole sulla bici: il campanello

campanello

Ne avevamo parlato durante la SEM, si sente il bisogno di conoscere le norme che regolano l'andare in bicicletta.

Spesso si va sul sentito dire e quasi nessuno ha voglia di leggersi il codice della strada.

Leggi tutto: Pillole sulla bici: il campanello

   
tazza pedalaognigiorno

Joomla templates by a4joomla